ORGANO MONTESANTI FERDINANDO 1843

Organo costruito nel 1843 da Ferdinando Montesanti per la Chiesa di Nuvolato di Quistello.
Posto in questa chiesa della città nel 1983 da Vergine Domenico è ora inutilizzabile.
In occasione del trasferimento l’organaro mantovano mutò il sistema di trasmissione da meccanico ad elettrico. Originaria è rimasta la parte fonica.
Tastiera spezzata di  tasti 58 con divisione dei tasti in mi3-fa3
Pedaliera lineare radiale di 32 pedali.
L’organo è collocato in cantoria, senza cassa organaria, sopra al portale di ingresso.

Registri a placchette:

Principale 16’  bassi Flutta 8’s
Principale 16’ soprani Flauto 4’ b
Principale 8’ bassi Flauto 4’s
Principale 8’ soprani Ottavino 2’s
Principale secondo 8’ bassi Flauto in XII
Principale secondo 8’ soprani Cornetta 1 fila s
Ottava 4’ bassi Cornetta 2 file s
Ottava 4’ soprani Voce umana
XV Tromba 8’bassi
XIX Tromba 8’ soprani
XXII Grave
XXVI Acuto
XXIX Tasto unione pedale
XXXIII-XXXVI Contrabbasso  16’
TROMBA 16’ Basso 8’

Scheda dal libro di don Lino Leali, Damiano Rossi e Guglielmo Ughini “Gli organi del Mantovano”